Elettrovalvola "RN 150" a solenoide standard 9 VDC bistabile con parzializzatore

Risparmia 8%
SKU: 611908_dfl

Prezzo:
€22,90 €24,90

Tutti i prezzi includono l'IVA.

Spedizione GRATUITA per ordini oltre 249,00 €. Escluse zone disagiate
Disponibilità:
Disponibilità immediata
Usa il codice WELCOME5 - Spesa minima: 100 € - Valida fino al 31 Dicembre.

Descrizione

L’elettrovalvola R.N. 150 è ideale per la gestione di piccole portate da 10 l/min a 25 l/min e per piccoli impianti residenziali collegati alla rete idrica comunale.

Disponibili in configurazione di diametro 1” F, inoltre il sistema brevettato Manifold permette un notevole risparmio di tempo in fase d’installazione ma soprattutto permette la sostituzione della valvola in poco tempo e senza l’utilizzo di attrezzi.

Dettagli

  • Pressione: min 1.0 bar - max 12 bar
  • Temperatura: min +4°C - max 70°C
  • Portata: min 20 l/min - max 50 l/min
  • Fibra vetro PA 6 30%
  • Membrana in parti co-stampata per una miglior tenuta in chiusura
  • Astina in acciaio autopulente
  • Molla della membrana in acciaio con azione progressiva
  • PN12 testato pezzo per pezzo a 14 bar PN12
  • Apertura manuale laterale
  • Solenoide standard 9 VDC bistabile
Valvola chiusa
  • Le elettrovalvole Serie Rn 150 Plus lavorano grazie al differenziale di forze che insistono sulla membrana interna.
  • Infatti nella situazione statica di chiusura dell’elettrovalvola la pressione dell’acqua è uguale sia nel corpo inferiore che nel corpo superiore.
  • Agendo però la suddetta forza su superfici di dimensioni diverse si crea lo squilibro di forze necessario affinché l’elettrovalvola rimanga chiusa.
  • Come si può notare dal disegno la superficie della membrana (corpo superiore), ove l’acqua esercita la propria spinta è più grande di quella dell’otturatore e dunque quest’ultimo viene spinto dallo squilibrio di forze generatosi, a chiudere la bocca dell’elettrovalvola.
Valvola aperta
  • L’apertura dell’elettrovalvola avviene grazie allo scarico dell’acqua presente nel corpo superiore.
  • Ciò in quanto grazie al sollevamento del nucleo mobile viene aperto uno scarico di sezione maggiore del foro di adduzione dell’acqua al corpo superiore: in breve tempo dunque il corpo superiore sarà pressoché vuoto e la pressione dell’acqua sull’otturatore lo solleverà e renderà possibile il passaggio dell’acqua.

Pagamento e Sicurezza

American Express Apple Pay Google Pay Maestro Mastercard PayPal Shop Pay Visa

Le tue informazioni sono riservate e sicure. Non conserviamo e non abbiamo accesso ai dati della tua carta.

Potrebbero interessarti

Visti di recente